CORSO DI INTRODUZIONE ALL'ANALISI DELLACOMUNITA' ITTICA negli ecosistemi fluviali

Il Dipartimento di Biologia dell’Università di Napoli Federico II, in collaborazione con il CISBA (Centro Italiano Studi di Biologia Ambientale) e con l’Università Popolare Carlo III di Napoli, con la collaborazione di ARDEA,  ha deciso di promuovere un evento di formazione di base nel campo della bioindicazione in ambito fluviale finalizzato all’approccio allo studio delle comunità ittiche. Il corso, curato da istruttori C.I.S.B.A. dotati di ampia esperienza specifica, sarà articolato in due giorni di lezioni frontali e due giorni di lezioni sul campo.

 

La Direttiva 2000/60/CE istituisce un quadro per l’azione comunitaria in materia di acque tale da “impedire un ulteriore deterioramento, proteggere e migliorare lo stato degli ecosistemi acquatici e degli ecosistemi terrestri e delle zone umide direttamente dipendenti dagli ecosistemi acquatici sotto il profilo del fabbisogno idrico”. La Direttiva individua anche la fauna ittica tra i diversi gruppi tassonomico-ecologici da prendere in considerazione per la classificazione dello stato ecologico delle acque interne. Per questo elemento biologico devono essere considerati i parametri che ne descrivono composizione, abbondanza e struttura di età.

 

 

Allo stesso tempo, la fauna ittica, oltre che strumento di analisi ecologica, rappresenta una componente prioritaria quale oggetto di tutela della biodiversità degli ambienti acquatici. Basti pensare che negli ultimi decenni molti dei pesci d’acqua dolce che vivono nei fiumi e nei laghi italiani hanno subito consistenti riduzioni degli areali in seguito a una somma di estinzioni locali. Inoltre, alcune delle specie endemiche corrono seriamente il rischio di estinzione totale, che rappresenterebbe la perdita irreversibile di una parte preziosa del nostro patrimonio faunistico.

 

Scarica qui la locandina e qui la scheda di iscrizione.

 

 

Gli interessati sono pregati di inviare l’allegata scheda di preiscrizione, accompagnata da un breve curriculum professionale, entro il 10 Febbraio 2013, all’indirizzo corsoittiofauna@unina.it o al numero di fax 081-679233. Le richieste saranno accolte secondo l’ordine di arrivo. Coloro che avranno conferma dalla Segreteria dell’accoglimento della domanda di iscrizione dovranno versare entro il 15 Febbraio 2013 un acconto di € 150,00 (centocinquanta), secondo le modalità indicate nella scheda di preiscrizione. La restante quota sarà versata all’inizio del Corso.

 

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE
Location: Università degli studi di Napoli Federico II
Direttore scientifico: Dr. Sergio Zerunian
Responsabile corso: Prof. Marco Guida
Comitato organizzativo: Dr. Paolo Turin ; Dr. Salvatore De Bonis ; Dr. Sergio Di Donato.

Contributo spese organizzative: 330,00 euro; soci CISBA 280,00 euro

Ultimi articoli

Introduzione alle farfalle d'Italia in REMOTO

14 Maggio 2021
Leggi di più

Corso di Birdwatching in Remoto

6 Aprile 2021
Leggi di più

ALI FLEGREE

12 Marzo 2021
Leggi di più

Social Nature

18 Febbraio 2021
Leggi di più

INTRODUZIONE AL MONDO DELLE LIBELLULE ITALIANE

10 Febbraio 2021
Leggi di più

"La botanica come guida alla lettura del paesaggio della Campania e regioni limitrofe"

26 Gennaio 2021
Leggi di più

CORSO “INTRODUZIONE ALLE FARFALLE D’ITALIA: OSSERVAZIONE, IDENTIFICAZIONE E TUTELA”

25 Gennaio 2021
Leggi di più

Corso di Disegno Naturalistico Online

12 Gennaio 2021
Leggi di più
Iscriviti alla
newsletter
envelopemap-markerlocationmagnifiercrossmenuchevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram